- Pubblicità -
Tempo di lettura: 2 minuti

L’Università degli Studi del Sannio ha partecipato con successo ai Campionati Nazionali Universitari, organizzati dal CUS Molise. L’evento, che si svolge in Molise dal 18 al 26 maggio, ha visto la partecipazione di circa duemila studenti atleti provenienti da tutta Italia, pronti a sfidarsi in quindici diverse discipline sportive. 

Il CUS Benevento ha particolarmente brillato nel lancio del disco e del martello grazie alle straordinarie prestazioni delle sue atlete. Fabiola Caruso, studentessa di Scienze Statistiche e Attuariali, ha conquistato una medaglia d’oro nel lancio del disco e una medaglia d’argento nel lancio del martello, dimostrando una preparazione atletica di altissimo livello. La performance di Fabiola è stata esemplare, confermando il suo talento e il duro lavoro svolto durante l’anno. 

Anche Alessia Calandrella, studentessa di Ingegneria Civile, ha offerto una solida performance nel lancio del martello, dimostrando impegno e determinazione. Le sue prestazioni sono state apprezzate e rappresentano un promettente inizio per una carriera sportiva di successo.

I Campionati Nazionali Universitari, con oltre duecento medaglie in palio, rappresentano una vetrina importante per il talento sportivo universitario italiano. Gli atleti si sfidano in discipline quali atletica leggera, calcio, calcio a cinque, judo, karate, lotta, pallacanestro, pallavolo maschile e femminile, rugby a sette, scherma, taekwondo, tennis, tennistavolo e tiro a volo. 

UNISANNIO si congratula con Fabiola Caruso e Alessia Calandrella per i risultati ottenuti, esempio di dedizione e passione sportiva. Questi successi non solo arricchiscono il palmares dell’università, ma sono anche fonte di ispirazione per tutti gli studenti.