Tempo di lettura: 3 minuti

Benevento – I protagonisti giallorossi ancora una volta “online” su instagram. Questo pomeriggio è toccato a Christian Maggio, capitano del Benevento, intervenire live sul profilo di Gianluca Di Marzio. Il terzino della Strega ha parlato dei momenti andati, del presente e del futuro che lo attende con la compagine sannita. 

AllenamentoFortunatamente abbiamo un preparatore che ogni settimana ci manda un programma da seguire a casa. E’ chiaro che non si può fare tutto, però con quello che abbiamo in casa cerco di mantenermi in movimento per non stare fermo.

CampionatoLa voglia di molte società è tornare a giocare ma tutto deve essere sistemato. Ci sono persone che stanno lavorando affinché si riprenda. Secondo me è giusto tornare in campo se fatto nella massima sicurezza. Ci sono società che hanno investito molto ed è corretto che abbiano un rientro e un risultato positivo. Aspettiamo fiduciosi di riprendere il campionato.

PromozioneSe non dovesse arrivare non la prenderei certo bene. Lo sport è sacrificio ed è giusto essere premiati per qualcosa. Lavori per l’obiettivo ed è normale che se questo ti viene tolto provi del rammarico. Insieme ai miei compagni voglio portare il Benevento dove merita, ovvero in serie A.

BeneventoAvevo pensato di avvicinarmi a casa, era da tre anni che avevo perso un po’ gli stimoli. Fortunatamente, negli ultimi giorni di mercato, mi chiamò Pasquale Foggia. E’ stato difficile farmi cambiare idea, è stato bravo lui a farmi venire a Benevento dove ho trovato un progetto serio, una società sana e un presidente che per noi è un papà. Qui c’è voglia di tornare in una categoria che conta.

Anno scorsoArrivavo da tanti anni di serie A e buttarmi in un campionato di B non è stato facile. E’ stata un’annata difficile ma che mi è servita per affrontare meglio questa stagione, ho capito tanto cose. Ho iniziato il campionato con un’altra mentalità e un’altra voglia.

InzaghiMi telefonò, ci scambiammo delle idee e trovammo subito. E’ una persona importante. Si sente molto giocatore ma ti fa stare bene. Non lascia nulla al caso, ci tiene ma sa trovare anche il momento per scherzare. Abbiamo instaurato un buon feeling fin dai primi giorni.

Classifica Non mi aspettavo questo vantaggio, nessuno credeva in un campionato così importante. Ci davano per favoriti ma abbiamo dimostrato sul campo di avere una marcia in più rispetto alle altre. Il vantaggio è frutto dei sacrifici e del lavoro dello staff e di tutti i ragazzi.

RinnovoParlerò tranquillamente con la società, mi sento ancora un calciatore e ho ancora tanta voglia. Se continuerò a giocare lo farò sicuramente con il Benevento