Tempo di lettura: 2 minuti

Durazzano (Bn) – Tutti conoscono il “caffè sospeso”, lo storico gesto di solidarietà che si ritrova nei bar: un’azione abbastanza semplice che è quella di lasciare la bevanda pagata per le persone che hanno difficoltà e che possono usufruire di questo gesto di solidarietà piccolo ma sempre apprezzato. In pochi, però, sanno che ce n’è un’altra ed è tutta made in Sannio. Si tratta del “Maglione sospeso”, un’idea nata dalla famiglia Razzano, responsabile e-commerce del marchio Razzanti fashion Lab, con l’aiuto del proprio team.

L’iniziativa arriva nel momento più atteso dell’anno, il Natale, ma anche quello più difficile: in piena pandemia e con restrizioni che toccano tutti. Ecco perchè le festività natalizie saranno complicate per tantissime persone ma ce ne sono altre che, invece, lo vivranno come sempre, e cioè con tante difficoltà e con l’impossibilità di regalarsi quel momento di convivialità e gioia che è rappresentato dal regalo da scartare.
 
Da questa considerazione è nata l’idea del marchio Razzanti: rendere speciale il Natale per i bambini delle case famiglia attraverso la donazione di un maglione che sarà incartato e inviato in un pacco regalo personalizzato. 
Donare un sorriso a un bambino è molto semplice attraverso il sito di e-commerce: basterà effettuare un ordine di acquisto e, a prescindere dalla somma spesa, sarà messo da parte un maglione per un singolo bambino. Le spedizioni saranno effettuate ogni settimana fino ad esaurimento scorte e la quantità è considerevole (la comunicazione circa le spedizioni settimanali saranno date attraverso il canale instagram @razzantifashionlab). Ci sono già case famiglia che fanno parte di questo circuito, ma si può allargare a tutte quelle che vogliono prendere parte all’iniziativa. Per poterlo fare basterà cliccare su www.razzanti.com.
 
E’ la mano tesa da parte del team Razzanti nei confronti di un bambino che non deve mai perdere lo stupore nell’aprire un pacco e scartare un regalo nel giorno di Natale. E’ rendere speciale un giorno che per molti è tristemente speciale.