Tempo di lettura: 2 minuti

Benevento – Primi passi ufficiali per la coalizione che vuole confermare Clemente Mastella alla guida della città di Benevento.

Questo pomeriggio, presso il Comitato elettorale di via Aldo Moro, la coaiazione, o almeno una parte di essa, si è riunita per iniziare a discutere di programmi. Presente i dirigenti del partito Luigi Barone, Gianfranco Ucci, il consigliere regionale di Noi campani, Luigi Abbate, il presidente della provincia Antonio Di Maria l’assessore Mario Pasquariello e anche alcune liste a supporto. Presenti i tre dissidenti del Pd, Cosimo Lepore, Francesco De Pierro e Raffaele Del Vecchio e il gruppo dirigente della Democrazia Cristiana Giseldo e Antonio Rossi. Il segretario cittadino di Noi Campani, Gianfranco Ucci ha detto:Proseguiremo nel lavoro svolto in questi 5 anni. Nei mesi del lockdown ci siamo incontrati telematicamente coinvolgendo il consigliere regionale Luigi Abbate. Sarà un programma condiviso”.

Ucci ha poi tracciato delle priorità: accelerata sul piano urbanistico, guardare al nuovo welfare e alle politiche sociali e riflessioni importanti sul Pnrr, cio è il Piano di sviluppo finanziato dall’Unione Europea. Il segretario ha infatti detto: “Questi sono i primi passi per un lavoro molto importante”. Sulla coalizione che vedrà sostenere il sindaco uscente e l’appoggio di Forza Italia, Ucci ha detto: “E’ una coalizione larga per la concretizzazione degli obiettivi. I prossimi 5 anni saranno importantissimi per delineare un futuro solido della nostra comunità. Attraverso l’esperienza e il nostro marchio internazionale del nostro sindaco riusciremo a mettere assieme anche grazie a diverse sensibilità riusciremo a concretizzare i nostri obiettivi per il futuro di Benevento”.

Infine Ucci ha detto: “Lavoreremo pancia a terra come fatto nelle regionali. Questo è un periodo particolare ma dopo ferragosto saranno settimane importanti per definire gli ultimi dettagli per le liste per il nostro sindaco”.