Tempo di lettura: 2 minuti

           

Benevento – Il Sindaco di Benevento, Clemente Mastella, a margine della riapertura della Villa dei Papi, commenta la situazione legata al Covid-19 a Benevento e nel Sannio, dove nell’ultima settimana si è registrato un solo caso di contagio in città e 38 in tutta la Provincia.

Il virus non scompare – dice Mastella – dobbiamo conviverci ancora un po’, ma arriverà un momento nel quale si mitigherà il tutto. C’è la variante indiana che, nell’area romana, sta creando problemi e preoccupazioni“.

Dal 21 giugno – aggiunge –  anche Benevento sarà zona bianca e cesserà il coprifuoco. Molta normalità e molta calma, questo è l’invito che faccio per evitare drammi che non devono accadere“. 

Il Sindaco ha inoltre parlato del divieto, imposto dal Governatore De Luca, nell’usare il vaccino AstraZeneca e Johnson & Johnson:C’è una Torre di Babele sul piano comunicativo, ma anche nel creare un’oggettiva difficoltà, la gente già è impaurita, già ci sono condizioni che per chi fa il vaccino non sa mai fino a che punto è custodita la propria salute, se ci sono anche queste incertezze, avremmo alcuni milioni di italiani che non si vaccineranno e l’immunità di gregge non la raggiungeremo mai“.