Tempo di lettura: 2 minuti
Un medico sannita è risultato positivo al Covid-19. Si tratta di Pietro Meola che ha comunicato la notizia ai sindaci di Pesco Sannita (Antonio Michele) e Pago Veiano (Mauro De Ieso) al fine che possa raggiungere tutti i suoi pazienti. “Il dottor Meola nell’informarmi che è risultato positivo, mi ha anche chiesto di rendere pubblico il tutto al fine di poter informare i suoi pazienti. Abbiamo concordato che sarà lui stesso a fornirmi celermente un elenco dei contatti più recenti. Di comune intesa adotteremo tutti i provvedimenti del caso di concerto con le autorità competenti. Nessun allarmismo in quanto tutti sappiamo che lui ha adottato tutte le cautele per evitare contatti diretti. In ogni caso saranno adottate tutte le misure precauzionali opportune”, ha scritto Antonio Michele, primo cittadino di Pesco Sannita. 
 
A fargli eco è Mauro De Ieso, fascia tricolore di Pago Veiano: “Rendo pubblica la notizia al fine di ricercare tutti i contatti con lui verificatisi dal giorno 19 Ottobre 2020 per censirli tutti. Chiunque si è recato dal dottor Meola da tale data fino a ieri, 28 ottobre, è pregato di comunicarmelo con estrema urgenza o chiamare lo stesso dottore. Sono in contatto con l’A.S.L. di Benevento per attivare una procedura di verifica sanitaria (tampone nasofaringeo) da effettuarsi in tempi rapidi a tutti i contatti. Diversamente è necessario che chiunque abbia avuto contatti in tal senso, si attivi in proprio, anche presso strutture private regolarmente autorizzate dalla Regione Campania per sottoporsi al tampone nasofaringeo. Ho sentito il dott. Meola al quale ho formulato i migliori auguri di una pronta ed efficace guarigione a nome di tutta la comunità di Pago Veiano, le sue condizioni di salute sono buone e già come da protocollo sta osservando il periodo di quarantena a casa sua. Ora più che mai non dobbiamo mollare, serve collaborazione, umiltà e rigore nel rispettare tutte le norme igienico-sanitarie che ci vengono impartite”.