Meetup 5 Stelle: “Tassa rifiuti e bolletta dell’acqua aumenteranno ancora”

Tempo di lettura: 2 minuti

Benevento – Riceviamo e pubblichiamo una nota stampa del gruppo Meetup Partecipazione a 5 Stelle, in merito al prossimo aumento della tassa dei rifiuti e della bolletta dell’acqua: Di seguito il comunicato: 

“Era stato ampiamente da noi previsto ma l’amministrazione mastelliana, nella sua incompetenza, ci da adesso la quasi certezza:  la tassa dei rifiuti, già una delle più alte d’Italia, aumenterà ancora. Cosi come aumenterà la bolletta dell’acqua (ma quella serve ad “illuminare” d’immenso l’ego del nostro sindaco).

Il sindaco nel fare questa dichiarazione chiama in causa lo stir di Casalduni e il suo incendio, dimenticandosi che il problema principale è la mancata chiusura del ciclo integrato dei rifiuti.

Però nel frattempo al capezzale dell’Asia è stato chiamato prima il romano Quattrociocchi e poi il barese-irpino Madaro che ci costano il doppio per i rimborsi spese (anche il direttore è irpino). Se a ciò si unisce la pletora di consulenti aziendali e avvocati “extracomunitari” e con parcelle superiori al passato. Nulla però dice l’opposizione al Comune di Benevento su questa questione e nulla la maggioranza che ormai attende solo gli ordini superiori di Mastella. Il tutto con dei costi lievitati all’inverosimile.

Ritornando per un attimo alla Gesesa e alla bolletta differenziata (o personalizzata che dir si voglia) ma scusate se una famiglia gli arriva l’acqua del Biferno paga una cifra, se invece gli arriva da Campo Mazzoni o Pezzapiana ne paga un’altra? O come la mettiamo con i dati delle acque degli ultimi due pozzi? Della serie cornuti e mazziati?

Il bello di Mastella è che un giorno dice una cosa e il giorno dopo smentisce se stesso dicendo l’esatto contrario: ecco, se si deve dare un leitmotiv a questi due anni e mezzo della sua amministrazione non c’è paragone più consono. Peccato però che i beneventani non se lo ricordino mai”.