Tempo di lettura: < 1 minuto

Montella lo avrebbe anche trattenuto al Milan ma il prossimo arrivo di Conti e il rientro di Abate lo avrebbero relegato a terza scelta nel ruolo di terzino destro. Lionel Vangioni ha così deciso di lasciare i rossoneri e tra le diverse squadre accostate all’argentino è finito anche il Benevento. Un’operazione mai decollata soprattutto per gli eccessivi costi d’ingaggio di cui dovrebbe farsi carico la società del presidente Vigorito. Molto probabilmente il futuro del difensore sarà all’estero, come conferma lo stesso Vangioni:  “Farò di tutto per tornare al River Plate, è il mio unico desiderio e non vedo l’ora. Ho già parlato con l’allenatore Gallardo, non sarà facile trovare l’accordo col Milan ma la gente vuole che torni e io sono pronto a farlo”.