Tempo di lettura: 2 minuti

Caserta – Vince e convince ancora la Miwa Energia di Capitan Rianna su un campo che nascondeva alcune insidie che i ragazzi della Miwa hanno annullato grazie a un impatto devastante sul match.

Pronti via e subito un distacco che da fiducia agli uomini di Coach Parrillo e grazie a un lavoro di squadra intenso il primo parziale si chiude con un netto vantaggio che si conferma all’intervallo sul 34-51.
 
Al rientro la Miwa non molla e si porta a +20 nel terzo parziale per poi chiudere 67-82 con una prestazione di grande forza.
 
“Chiudiamo l’anno con un bottino che all’inizio poteva sembrare utopia. – le parole di Coach Parrillo – La nostra è una squadra giovane che ha dalla sua validi senatori ma soprattutto la caratteristica del sacrificio. Nessun ragazzo si è tirato indietro in questi mesi di allenamento e il resoconto è a dir poco positivo. Ci teniamo stretti questi risultati e continuiamo a lavorare per un proseguo che è tutto nelle nostre mani.”
 
Alle stelle dunque l ’Head Coach Adolfo Parrillo, splendidamente coadiuvato da Valentina Calandrelli e Fabiano Romano, per una stagione che sta regalando crescita e grande basket.
 
La Miwa Energia è all’inizio di un progetto triennale e il primo anno parla, finora, di una consapevolezza nelle attività messe in campo fino ad adesso. 
 
Da segnalare nel match di ieri i 30 punti di Alunderis, mattatore delle ultime gare, ma anche l’alternanza positiva dei due play Manisi e Naddeo oltre che il buon minutaglie del rientrato Laudanna. Su giovani come lui, sull’apporto dei senatori e sulla grande organizzazione societaria la Miwa Energia sta cementificando gli obiettivi e il futuro che si spera essere roseo.
 
La squadra del Presidente Zullo tornerà in campo solo il 10 Gennaio e lo farà contro Potenza e per la prima volta al PalaTedeschi, nuovo fortino dei cinghiali.