Miwa, domani obiettivo riscatto contro la Folgore Nocera

Miwa, domani obiettivo riscatto contro la Folgore Nocera

Appuntamento domani alle 18 al PalaParente

Tempo di lettura: 3 minuti
Benevento – Una settimana positiva, nonostante le scorie del ko di Cava e di un ‘mal di trasferta’ che necessita ancora di cure. La Miwa Energia ha vissuto così la marcia di avvicinamento al match casalingo contro la Folgore Nocera in programma domani alle ore 18 al PalaParente. Coach Annecchiarico può ritenersi soddisfatto del lavoro svolto dai suoi sul parquet in allenamento, ma attende conferme importanti in gara, magari facendo leva sull’atmosfera del palazzetto di casa che fino a questo momento non ha ancora conosciuto sconfitte: “Non posso dire niente ai ragazzi, sono encomiabili nello spirito con cui affrontano ogni sessione. Il nostro problema, soprattutto fuori casa, arriva quando si scende in campo. E’ lì che qualcosa si ferma, che non troviamo la compattezza che invece ci accompagna durante la settimana. Questo genere di blocco mentale dobbiamo superarlo, mi auguro che già domani potremo darci la spinta giusta verso un riscatto a 360 gradi, ma attendiamo dimostrazioni sul campo tenendo ben presente che in casa non possiamo assolutamente consentirci passi falsi”
 
La società in settimana ha ribadito la fiducia a un gruppo costruito per ben altri obiettivi: “La visita del presidente Zullo ci ha rasserenato e caricato. Le ambizioni sono confermate, non c’è voglia di fare stravolgimenti, ma i risultati ora devono arrivare. Un progetto ambizioso passa anche da quello, inutile girarci intorno. La dirigenza vuole un campionato di livello, dobbiamo mettercelo in testa, ora più che mai”.
 
La Folgore Nocera è il classico avversario da non sottovalutare: “Noi abbiamo diversi giocatori a mezzo servizio a causa di acciacchi vari. Greco ha svolto un solo allenamento in settimana, Cavalluzzo ha stretto i denti, Cavallaro ha accusato un problema alla spalla che per fortuna, dagli esami a cui si è sottoposto, non sembra grave. A questi si è aggiunto Iarriccio che sarà fuori una quindicina di giorni per un problema agli adduttori. Loro hanno una forza importante nel collettivo e soprattutto in due giocatori, Diop e Mascolo, che dovremo tenere d’occhio. Mascolo tra l’altro l’ho avuto alla Magic team nel campionato di serie B nel 2010/2011, è un giocatore a cui sono particolarmente affezionato”.
 
La settimana prossima per la Miwa è previsto un turno di riposo in campionato, ma c’è la coppa con l’impegno di Cedri in calendario giovedì alle ore 20: “Pensiamo gara per gara, di sicuro da questi 5 giorni mi aspetto un’umiltà e una voglia fuori dal comune dai ragazzi. Chi vive il mondo dello sport sa che si può perdere, ma noi finora abbiamo perso nel modo sbagliato. Vogliamo dare risposte importanti”.
 
Ufficio stampa Miwa Energia Cestistica Benevento

Scarica la nostra App
Disponibile su Google Play




Commenti