Tempo di lettura: < 1 minuto

Lo aveva promesso mister Ciro Mauro: “Continuerei ad allenare solo una delle squadre del mio cuore”. E nel suo cuore, tra l’Internazionale e la Forza e Coraggio, c’è sicuramente il Molinara. 

Così il tecnico sannita torna dove è stato benissimo. Il presidente Giuseppe Girolamo gli ha affidato nuovamente la panchina della squadra da lui diretta. Una scelta di cuore, ma anche un segnale importante, di continuità, da parte della compagine sannita. 

Nel giro di pochi giorni, il Molinara ha salutato il tecnico Mino Forgione e due atleti importanti come capitan Claudio Mastrodonato e Alessandro Iuliano. Aria di smobilitazione? Neanche per scherzo, il presidente Girolamo rilancia, affidandosi ad un tecnico vincente e navigato, uno di famiglia tanto per rendere l’idea. 

Ed ora sotto col mercato: il fidatissimo Soricelli sarà confermato tra i pali, Reale in attacco potrebbe restare, altro verrà fatto in concerto col tecnico appena ufficializzato. E sarà certamente allestita una compagine di livello per ben figurare nel campionato di seconda categoria.