Tempo di lettura: < 1 minuto

A seguito delle notizie riportate su numerosi giornali ed emittenti televisive locali, relative alla sparatoria avvenute a Morcone, alla località Cuffiano, nella notte del 27 giugno, gli indagati a mezzo del loro legale Avv. Antonietta Fortunato, si sono visti costretti a sporgere querela contro gli autori di tali dichiarazioni nonché contro le fonti presso cui dette notizie. Il legale con una nota ha fatto queste precisazioni: “Queste dichiarazioni hanno leso la dignità dei miei assistiti quindi sarà fatta chiarezza su quanto effettivamente accaduto”.