Tempo di lettura: 1 minuto
Morcone (Bn) – Sabato 23 novembre si è tenuto a Morcone, presso il centro Universitas, il convegno “Libere di essere, mai più in-differenza“. 
L’incontro è stato organizzato dall’Assessorato alle Pari Opportunità del Comune di Morcone, al fine di sensibilizzare la popolazione sul tema della disparità di genere e sul preoccupante fenomeno della violenza contro le donne. Presenti i ragazzi delle scuole del paese.
Racconti, poesie, testimonianze hanno dato inizio all’evento. Si è poi passato a parlare della violenza di genere di come riconoscerla e di come difendersi. Sono intervenuti il Consigliere della Corte di Appello di Campobasso, Giovanni Fiorilli, l’avvocato Elena De Oto e il maresciallo Christian Sceppacerqua
Parlare di violenza di genere è difficile, soprattutto in presenza di giovani ragazzi. Ma parlarne è fondamentale, perché solo la conoscenza del fenomeno può aiutare a prevenire episodi di violenza ed incoraggiare chi ne è vittima a denunciare.” Lo afferma Giulia Ocone, assessore alla pari opportunità del comune di Morcone.
L’amministrazione tutta ha poi presentato la panchina rossa per ricordare le vittime di femminicidio, la stessa sarà istallata il 25 Novembre in occasione della giornata internazionale contro la violenza sulle donne.