Tempo di lettura: < 1 minuto

San Giorgio La Molara (Bn) – Desta preoccupazione il ritorno del coronavirus nel Sannio. Una donna di 83 anni di San Giorgio la Molara è infatti risultata positiva al Covid-19. A contagiarla sarebbe stata la sua badante, che nel mese di giugno era tornata nel suo paese di origine, la Romania, per far poi ritorno in Italia ai primi di luglio. 

L’anziana, già ricoverata da diversi giorni al San Pio per una bronchite cronica, è stata sottoposta nelle ultime ore per ben tre volte al tampone. Il terzo ne ha accertato la positività al coronavirus. Da qui il trasferimento dal reparto di medicina d’urgenza all’area Covid dell’ospedale beneventano. 

“L’Asl ci ha avvisato soltanto due ore fa, stiamo studiando la documentazione. Abbiamo posto tre persone in quarantena, spero sia un caso isolato“, ha commentato il sindaco Nicola De Vizio ai microfoni di Anteprima24. “Questo è il primo caso nel nostro paese, la signora è risultata positiva al terzo tampone questo pomeriggio. Era vittima di bronchite ed era già ricoverata presso la struttura del capoluogo”.