Tempo di lettura: 2 minuti

Pietrelcina(Bn) – Open day per il vaccino anti-Covid Johnson & Johnson a Pietrelcina, presso il Palazzo di Vetro a due passi dal Convento Francescano. Sono 500 le dosi del siero americano monouso a disposizione di quanti intendono farsi vaccinare. Alla apertura del sito di vaccinazione erano presenti il Sindaco Domenico Masone e il Direttore dell’Asl Gennaro Volpe, che con Tommaso Zerella sono stati promotori dell’iniziativa. Considerato il successo dei precedenti Open day, si attende un eguale esito per la giornata odierna in attesa della prossima settimana che prevederà altre due tappe a Vitulano e a Limatola.

A Pietrelcina già il 45% dei residenti ha ottenuto almeno una dose di vaccino, come ha ricordato il Sindaco: “Con questo Open day vogliamo cogliere innanzitutto l’obiettivo di presentarci come un Comune Covid free al fine di favorire la ripresa dei flussi turistici dopo il periodo di blocco dei viaggi che ha riguardato anche il turismo religioso”.

Il Direttore Volpe ritiene che questo del Palazzo di Vetro di Pietrelcina sia un contributo importante, oltre che per vaccinare quanti più sanniti possibili nel più breve tempo, anche per favorire una ripresa delle attività ordinarie sul territorio. D’altra parte, Volpe ha ricordato come sia necessario fare ogni sforzo secondo i protocolli per riportare sotto controllo la situazione della pandemia in questo territorio. Il direttore ha ricordato come nel Sannio le persone positive siano circa 1000. Il primo cittadino di Pietrelcina, Masone ha ricordato: “E‘ ripreso il turismo. I week end hanno ripreso le viste a San Pio ed è importante dare ai cittadini turisti certezze sanitarie. Stiamo  vaccinando la popolazione a rischio. Vogliamo puntare sull’immunità di gregge. Queste giornate sono giornate di speranza per i cittadini che vogliono tornare alla normalità, ma la speranza si deve tradurre in certezze. In questo anno di pandemia  abbiamo riflettuto sui nostri sbagli oggi andiamo avanti insieme  per  diradare le nebbie che si sono avvolte. Tutto dipenderà da noi dai nostri comportamenti”.

Ottimista anche il commento di Volpe: “Per noi credenti essere qui da San Pio è veramente un giorno di ringraziamento e rappresenta un valore simbolico“. Novità in arrivo anche per l’hub vaccinale di San Giorgio del Sannio. “Appena il sindaco Mario Pepe ci darà  l’autorizzazione attiveremo anche li un presidio”.