Pago Veiano piange Gianpietro: un grande esempio per chi lotta contro il cancro

Tempo di lettura: 1 minuto

Pago Veiano (Bn) – La comunità di Pago Veiano piange la scomparsa di Gianpietro De Ieso, ex ristoratore noto per il suo grande impegno nel sociale. Gianpietro, dopo aver scoperto di essere stato colpito da un brutto male, decise di chiudere la sua attività e di aprire un’associazione – “Io non mollo – Stop Cancer” con l’obiettivo di aiutare tutti i malati di cancro, avviando una serie di progetti di prevenzione.

Della sua storia si occupò nel mese di aprile la pagina Facebook “MangiaSannio”, che gli dedicò uno speciale approfondimento con intervista (video in basso). Sono ore di angoscia per l’intero paese, che si è stretto intorno ai familiari di Gianpietro ricordando lo straordinario esempio di un uomo che ha lottato fino alla fine come un leone contro la malattia.