- Pubblicità -
Tempo di lettura: 2 minuti

In serie B, nel girone relativo all’Area 7, l’ultimo è stato un turno di campionato positivo per Pallamano Benevento 23 e H.C. Sannio, che hanno mosso la classifica conquistando un pareggio e una vittoria contro Sporting Gaeta e Genea Lanzara Salerno. Con un pizzico di fortuna in più, si sarebbe potuto materializzare un ottimo en plein perché il blitz della Pallamano Benevento 23 al ‘PalaVenezia’ di Gaeta è sfumato praticamente sulla sirena. Sul 19-20, infatti, i laziali hanno agguantato la parità ad un solo secondo dalla fine, complice un generoso calcio di rigore assegnato all’attuale capolista. Nonostante un’età media tra le più basse del girone, con i soli Davide Galliano e Andrea Sangiuolo con maggiore esperienza, la squadra beneventana non ha avuto alcun timore reverenziale verso una delle maggiori candidate al salto di categoria sfiorando il blitz. Top scorer è risultato ancora una volta Andrea Schipani, a segno in 8 circostanze e sempre ben saldo in vetta alla classifica dei marcatori con 72 reti in appena 6 gare disputate.

Notizie positive anche per l’H.C. Sannio che si è imposta a Cerreto Sannita contro il Genea Lanzara Salerno (30-23) al termine di un match mai in discussione e chiuso con i beneventani a +6 (15-9) già all’intervallo. Per l’H.C. Sannio è stato importante il contributo realizzativo di Lentini (10) e Carrion (4), due dei volti nuovi che da qualche settimana si sono aggregati al roster aumentando il tasso di esperienza del gruppo. Questa la classifica: Sporting Gaeta 8, Fondi 7*, HandRoma 7*, Genea Lanzara Salerno 5, Pallamano Benevento 3, H.C. Sannio 2**.

** 2 gare in meno

* 1 gara in meno