Tempo di lettura: 2 minuti

Con una nota stampa, il candidato sindaco Luigi Diego Perifano replica a quanto affermato ieri da Clemente Mastella nel corso della sua conferenza stampa. Scrive Perifano:

“Dalla conferenza stampa di Mastella niente di nuovo: argomenti futili- dalla storiella del castoro alla minestra riscaldata di Gulliver e I lillipuziani- ma neanche una parola sui problemi della città e soprattutto sulle sue prospettive. È buio fitto sui progetti da mettere in campo per il Recovery Fund, così come sulle tante problematiche lasciate insolute dall’amministrazione uscente. Quanto alla questione della invasione di ditte napoletane e casertane, il mio avversario fa finta di non capire e di non sapere. Io parlo sempre con carte alla mano, e se vuole, posso offrirgli riscontri ben precisi. Per Mastella dovrei rivolgermi alla magistratura? E che c’entra? Il tema in discussione è il lavoro, non altri. Il lavoro che deve tornare ai beneventani. Ci sono decine e decine di imprese locali in difficoltà, e tantissimi operai a spasso. Molte ditte annaspano per la crisi legata all’emergenza Covid, altre avanzano crediti dal Comune ma la lentezza delle procedure del dissesto impedisce i pagamenti. E dunque no, non è che con la magistratura che voglio confrontarmi ma con chi in questi cinque anni ha guidato palazzo Mosti. Rinnovo quindi la mia disponibilità a un dibattito pubblico. Non ho alcun timore, io. E se Mastella preferirà ancora la via della fuga non deluderà il sottoscritto ma la Città”.