Tempo di lettura: 1 minuto

Il governo non fa miracoli, come non ne ha fatti la politica negli ultimi trent’anni. Non resta che affidarci a San Pio, di cui sono devoto, insieme a tanti altri miei colleghi, e dal quale sono stato miracolato 18 anni fa“.

Piero Vernile, 40 anni, operaio dell’ex Ilva di Taranto, domani (ore 17), insieme ad altri suoi colleghi e a una rappresentanza di lavoratori della Whirlpool di Napoli, parteciperà all’inaugurazione del presepe vivente di Pietrelcina su invito del sindaco Domenico Masone.
Sono onorato – dice ancora Vernile – di essere a Pietrelcina in rappresentanza di migliaia di miei colleghi. Come ho detto al premier Conte nella sua recente venuta a Taranto, noi non ci arrenderemo e non vogliamo reddito di cittadinanza o altre forme di assistenzialismo. Nel 2012 bene ha fatto la magistratura a intervenire sulle mancanze della politica. Oggi il conto però non dobbiamo pagarlo noi lavoratori che non abbiamo nessuna colpa solo perché lavoriamo e vogliamo lavorare“.