Tempo di lettura: < 1 minuto

Una gita a Predappio, con tanto di fiori sulla tomba del Duce. E con messa in albergo celebrata da padre Robert, parroco della parrocchia di San Giovanni di Ceppaloni.

A segnalarlo sono i consiglieri del Movimento Cinque Stelle Marianna Farese e Nicola Sguera.

Alcuni cittadini – scrivono – ci hanno fatto pervenire un volantino nel quale leggiamo di una gita (29-30 aprile) che prevede anche la deposizione di fiori sulla tomba di «S.E. il Duce» e «assistenza ai reduci ancora vivi» (immaginiamo della Repubblica Sociale Italiana).

A partecipare all’evento Padre Robert, «parroco della Parrocchia di San Giovani di Ceppaloni».

Il fatto, dai molteplici discutibili profili, ci sembra degno di essere segnalato. Ci chiediamo se Mons. Accrocca sia a conoscenza di un suo parroco che benedice la tomba di Mussolini”.