Tempo di lettura: 2 minuti

Ponte (Bn) – Nel corso della prima assemblea dei soci, il Consiglio Direttivo della PRO LOCO AD PONTEM, oltre ad aver discusso sulla visione futura dell’organizzazione di volontariato per la “Città di Ponte” e territori circostanti, ha stilato il suo programma per le imminenti festività di fine anno.

Il Concorso del Presepe tradizionale e artistico “SEGUENDO LA STELLA” è il primo dei tre progetti messi in cantiere dalla PRO LOCO AD PONTEM. L’evento è coordinato dall’artista pontese Nicola Pica e si svolge grazie alla disponibilità di Mons. Alfonso Calvano, parroco di Ponte. Il Concorso, giunto alla terza edizione, parte il 15 Dicembre 2019 ore 18 con l’inaugurazione della mostra dei presepi in gara. I locali del salone parrocchiale S. Generosa in Ponte, Via della Fibula Sannitica, resteranno aperti nei giorni di Sabato e Domenica dalle ore 16 alle 20, fino al 6 gennaio 2020, giorno in cui avverrà la premiazione.

Il progetto-evento “IL TRENO PER PONTE, RIPARTE DALLA SUA STORIA” porterà per le strade di Ponte gli alunni dell’Istituto Comprensivo Statale di Ponte, e non solo, in un coinvolgente percorso culturale, coadiuvato dal Gruppo ferrovieri di Ponte. Appuntamento per il 17 e 18 Dicembre 2019, intera giornata. Il “Trenino dell’Arte” farà tre tappe:

  • Stazione ferroviaria di Ponte, con i suoi 152 anni di storia;
  • Mostra del Presepe tradizionale e artistico;
  • Tartaruga gigante “Cuga” incagliata nei rifiuti di plastica, opera del M° Nicola Pica, già mascotte del prestigioso Premio Internazionale Iside “L’arte contro la plastica rivolto alle scuole”.

Ma la PRO LOCO AD PONTEM “punta in alto” e porta nuova luce all’economia locale. Tutte le attività economiche saranno coinvolte in un’iniziativa gratuita, unica e originale, che potrete scoprire solo visitando il nostri operatori economici.

L’obiettivo è ridare slancio alla nostra economia e riprendere la naturale centralità di un territorio vocato all’incontro tra uomini e culture. Le iniziative sono realizzate in collaborazione con Sannio Europa SCpA, Provincia di Benevento, Comune di Ponte, Anspi S. Generosa, Ass. Amici del Presepio, Istituto Comprensivo Statale di Ponte, Gruppo ferrovieri di Ponte, e di questo siamo molto onorati.

Questa è l’occasione migliore per augurare a tutti di trascorrere sereni giorni di festa, magari riscoprendo il valore delle nostre tradizioni e il calore delle nostre attività di vicinato, agroalimentari e turistiche, senza delle quali la “Città di Ponte” e l’intera valle circostante non avrebbe alcun futuro.