Il procuratore di Armenteros: “Parleremo col Benevento del suo futuro”

Tempo di lettura: 2 minuti

Benevento – Sole, mare e divertimento. Samuel Armenteros si sta godendo le vacanze in compagnia del suo amico Romelu Lukaku, in attesa di riprendere a calcare un campo da calcio. Lo farà a luglio, quando scatterà il ritiro estivo del nuovo Benevento di Filippo Inzaghi, società alla quale è legato da un altro anno di contratto. Andrà dunque in scadenza nel 2020 l’attaccante svedese. Proprio del futuro del giocatore di origini cubane ha parlato il procuratore Fredrik Risp che ha rilasciato un’intervista al portale fotbollskanalen.

Samuel tornerà a Benevento ai principi di luglio per iniziare il pre-stagione. Il Benevento ha preso Filippo Inzaghi come nuovo allenatore e c’è un pizzico di emozione. In qualità di agente, mi assicurerò sempre che ci siano alternative se dovesse succedere qualcosa di imprevedibile. Quando arriva un nuovo allenatore e sempre così. Non sappiamo cosa prevedano i piani di Filippo Inzaghi e quanto il tecnico conosca Samuel. Ci sono tanti aspetti che entrano in gioco, ma presto potremmo avere un incontro con il presidente su quelli che sono i piani per Samuel per la prossima stagione. Allo stesso tempo guardiamo parallelamente a un piano B e a un piano C. Ora, però, non c’è nulla di concreto, se non qualche richiesta di interesse da altri paesi. Samuel è destinato a tornare a Benevento“.