Premio Marzani, il programma completo della XII edizione

Presente il neo Ministro degli Affari Europei, Enzo Amendola

Tempo di lettura: 3 minuti

San Giorgio del Sannio – Sabato 14 settembre, ore 18,30, in piazza Bocchini a San Giorgio del Sannio, appuntamento con la XII edizione del Premio Marzani. Quest’anno nella cittadina sannita si terrà un Convegno sulla situazione nell’area mediorientale e nordafricana: “L’Italia e l’Unione Europea alla ricerca di un equilibrio per le aree di conflitto”.

È prevista la partecipazione del ministro degli Affari Europei, Enzo Amendola (Pd), del vicepresidente del Parlamento europeo, Fabio Massimo Castaldo (M5S), del giornalista inglese John Phillips, del giornalista libanese,  Sevag K Hagopian, delll’Ambasciatrice in Italia dell’Armenia, Victoria Bagdassarian, l’Ambasciatrice in Italia del Libano, Mira Daher Violedes e della Console della Tunisia in Campania, Beya Abdelbaky Fraoua.

Il dibattito sarà moderato da Roberto Roggero, direttore di “Assadakah”.

L’evento proseguirà domenica 15 settembre alle ore 11, presso il Salone delle conferenze della Camera di Commercio di Benevento con l’incontro delle rappresentanze diplomatiche di Libano, Armenia e Tunisia con il mondo imprenditoriale locale. Interverranno il presidente dell’ente camerale, Antonio Campese, il presidente di “Campania Europa Mediterraneo”, Enzo Parziale, il sindaco di San Giorgio del Sannio, Mario Pepe, e il presidente della Provincia, Antonio Di Maria. Nel corso del meeting, sarà proiettato il video “Sannio Falanghina. Città europea del vino 2019”.

Successivamente, dalle ore 18, nuovamente in Piazza Bocchini a San Giorgio del Sannio, ci sarà il conferimento della cittadinanze onorarie di San Giorgio del Sannio a:

-1) Mira Daher Violedes: Ambasciatrice in Italia della Repubblica del Libano

2) Victoria Bagdassarian: Ambasciatrice in Italia della Repubblica d’Armenia

3) Beya Abdelbaky Fraoua: Console della Repubblica di Tunisia a Napoli, in Campania e regioni dell’Italia meridionale

A seguire la cerimonia d’assegnazione del Premio Marzani 2019, presentata da Carmen Di Marzo a:

Anna Foa. Storica, scrittrice. Autrice del libro “Andare per i luoghi di confino”;

Isaia Sales. Giornalista, meridionalista, scrittore;

Paolo Borrometi. Giornalista. Per la sua tenace lotta contro la mafia;

 Laura Sleiman. Direttrice Agenzia nazionale “Informazione Libano”;

 John Phillips. Giornalista, direttore “ItalianiInsider.it”, ex corrispondente del Times;

Roberto Roggero. Giornalista, direttore dell’agenzia di stampa Italo/Araba “Assadakah”;

Aram Ananyan. Giornalista, direttore Agenzia “Armen Press”;

Sevag K Hagopian. Giornalista, direttore “Zartonk Armenian NewsPaper”;

Letizia Leonardi. Giornalista e scrittrice. Autrice del libro “Il chicco acre della melagrana”;

Andrea D’Ambrosio. Regista del film “Due euro l’ora”;

Alessandra Mulas. Giornalista, scrittrice. Autrice del libro “Non sono 007. Le verità nascoste”;

Massimiliano Virgilio. Scrittore. Autore del libro “L’Americano”;

Adelia Battista. Giornalista e scrittrice. Autrice della trilogia su Anna Maria Ortese;

Fortunato Vesce. Scrittore. Autore del libro “Agguato di nostalgia”;

Paolo Speranza. Giornalista e storico del cinema;

Quartetto dell’Accademia Sannita. Per il costante impegno nella comunicazione della bellezza universale della musica.