Tempo di lettura: < 1 minuto

Benevento – Ci sono risvolti sulla vicenda che ha visto coinvolti i due giovani 22enni della Valle Caudina, Anthony Laudanna (di Airola) e Gianni Clemente (di Montesarchio). I due sono stati infatti arrestati in Austria. Di loro si erano perse le tracce lo scorso 17 agosto, quando i cellulari sono risultati d’improvviso irraggiungibili. Il Gps segnava come ultima tappa Salisburgo. Ieri Anteprima 24 aveva raggiunto le famiglie per un accorato e commosso appello video.

SEGUONO AGGIORNAMENTI