Reddito di cittadinanza: niente boom nel Sannio, qui il dato più basso in Campania

Reddito di cittadinanza: niente boom nel Sannio, qui il dato più basso in Campania

Tempo di lettura: 2 minuti

Niente boom di domande per il reddito di cittadinanza nel Sannio. Il Sole24Ore ha pubblicato infatti i risultati della ricerca Infodata sul numero di richieste inviate, in tutte le province italiane, su ogni 1000 abitanti.

In termini assoluti il numero di domande a Napoli e provincia arriva quasi 80mila domande, 25,41 ogni 1000 abitanti,  più che in tutta la Lombardia e quasi il doppio rispetto all’intero Piemonte. Tornando alla ricerca di Infodata sulla percentuale di domande inoltrate ogni 1000 abitanti, il record in Campania spetta alla provincia di Caserta con 26,90 domande. Parliamo di quasi 25.000 domande. A seguire troviamo la provincia Salerno dove sono state inoltrate 18,71 domande ogni 1000 abitanti (20.500 domande), Avellino con una percentuale di 18,65 su 1000 (8.200 domande) e a chiudere la provincia di Benevento con 18,22 domande di reddito di cittadinanza per ogni 1000 abitanti. Un numero dunque che supera di poco le 5000 richieste, comunque sopra la media nazionale ma inferiore al dato campano e a quello generale del Meridione. 

Nella top ten svettano 4 province della Calabria (Crotone al primo posto con 42 domande ogni mille abitanti, Cosenza al terzo, Catanzaro quarta e Reggio Calabria quinta), altrettante dalla Sicilia (Palermo al secondo posto, Caltanissetta al sesto, Trapani e Siracusa al nono e decimo posto), una campana (Caserta al settimo posto) e una sarda (Cagliari è ottava).

 

 


Scarica la nostra App
Disponibile su Google Play




Commenti