Tempo di lettura: 2 minuti

Benevento – Al grido di “Buona amministrazione, sviluppo e leale rappresentanza del territorio”, Luca Ricciardi, coordinatore provinciale per la provincia di Benevento della Lega, si rivolge a tutti i sanniti affinché il 20 e 21 settembre barrino il simbolo della Lega e diano la propria preferenza ai candidati al Consiglio regionale della Campania: Nadia Sgro e Lucio Mucciacciaro.

Cari amici, il nostro voto è fondamentale. Il Sannio ha bisogno di una rivolta ideale.

I nostri giovani sono costretti a emigrare e si perde così un patrimonio intellettuale ed economico non più recuperabile. Siamo ai margini dello sviluppo e senza investimenti. Drammatica e penalizzante l’assenza di infrastrutture viarie e ferroviarie.

Uffici, servizi e terminali della pubblica amministrazione lasciano Benevento. Cessano le attività commerciali, il comparto agricolo attende risposte da troppo tempo.

La nostra classe politica è dedita al piccolo scambio elettorale, coltiva parassitariamente il proprio orticello clientelare. Dopo tante rapine subite dal nostro territorio occorre reagire per il nostro futuro e votare per il futuro, per la Lega: buona amministrazione, sviluppo e leale rappresentanza del territorio.

La Lega viene innanzitutto dal basso, dagli imprenditori, operai, agricoltori, da chi lavora e da chi produce. Il passato è pieno di politici di turno che hanno esaltato a parole il Sud. I risultati sono sotto gli occhi di tutti. Il Sannio è stato svenduto ogni giorno per la sopravvivenza politica di qualcuno.

L’assurda vicenda del biodigestore a ponte Valentino così come la sfacciata promessa elettorale della riapertura dell’ospedale di Cerreto Sannita da parte del duo Mastella – De Luca rappresentano la narrazione di un territorio vilipeso, mai rispettato né considerato. Si sono ricordati di noi solo per sversare tonnellate di rifiuti.

La Lega si batte con coraggio per il cambiamento! A casa Mastella e De Luca. Sii coraggioso anche tu, la rivolta ideale parte dalla cabina elettorale. Il 20 e 21 settembre barra il simbolo della Lega e dai la tua preferenza ai nostri candidati Nadia Sgro e Lucio Mucciacciaro”.