Tempo di lettura: 2 minuti

Cerreto Sannita (Bn) – Ottima partecipazione per la “primissima” sul territorio di Fratelli di Italia. Cerreto Sannita ad ospitare la prima tappa del percorso avviato dai “meloniani” sanniti in vista della tornata elettorale regionale.
“Abbiamo riscontrato anche a Cerreto Sannita – commenta il candidato consigliere regionale, Domenico Matera – entusiasmo e condivisione.
Parleremo con le persone, ci interfacceremo con loro per studiare, congiuntamente, soluzioni per il territorio”
“Voglio portare il mio entusiasmo in Regione – ha spiegato ancora Matera alla platea accorsa a Palazzo Del Genio – Siamo sicuri di strappare un risultato positivo. Così come Vigorito ha portato il Benevento in serie A, consentitemi il parallelismo “pallonaro”, sarà nostro compito quello di portare il Sannio in serie A, nelle serie A delle stanze della Regione. Ciò al fine di partecipare alle decisioni riguardanti i destini delle nostre realtà”

Molto chiaro, Matera, anche rispetto al discorso “sanitario”, tema caldo locale.
Non faremo nessuna speculazione sull’ospedale. Diffidate da quanti verranno qui a prospettare soluzioni miraboliche per l’ospedale di Cerreto Sannita. Perchè le stesse cose le diranno a Sant’Agata e a San Bartolomeo in Galdo.
Piuttosto
 – ha proseguito l’anche sindaco di Bucciano – puntiamo ad  un Piano ospedaliero che sia rivisitato e che ascolti le popolazioni interessate. Individuando le scelte più sagge dopo interfaccia con sindaci, amministratori e comitati. E non calandole dall’alto. Non vogliamo parlare alla pancia ma alla testa delle persone. E vi invito – ancora l’aspirante parlamentare regionale – a non prestare ascolto a quanti, causa del problema sanitario, verranno qui a prospettare soluzioni. Chi ha creato il problema non può certo pensare di poterlo risolvere. In ultimo, ma non per importanza, ringrazio i consiglieri De Nicola e Parente per la calda ospitalità in uno a tutta la Comunità cittadina”.