Alta tensione Forza Italia, Martusciello ‘gela’ Mastella: “Lui candidato? Il centrodestra ha altre idee”

Tempo di lettura: 2 minuti

Si alza in Campania il livello di tensione all’interno di Forza Italia. E la posta in palio è chiara: la leadership in vista delle regionali 2020. Note le aspirazioni di Clemente Mastella. Il sindaco di Benevento ha palesato, in più occasioni, la volontà di essere protagonista della competizione, ponendo sul tavolo la proposta delle primarie di coalizione. 

A lui, con parole anche aspre, si rivolge ora un altro dei ‘pezzi da novanta’ del partito berlusconiano campano, l’europarlamentare Fulvio Martusciello (la foto è tratta dal suo profilo Facebook).

Mastella candidato alla Presidenza della Regione? Il centrodestra ha altre idee e altri percorsi. Se vuole farlo si accomodi ma non eleggerà nemmeno un consigliere” – afferma in una nota rilasciata all’Ansa Martusciello. Che poi aggiunge: “Il centrodestra ha vinto le ultime otto elezioni regionali in Italia perchè ha concordato e scelto i candidati dopo riflessioni comuni tra i leader di partito“. 
Dinanzi a presunte fughe in avanti come era accaduto in Abruzzo e in Basilicata, Salvini, Meloni e Berlusconi hanno tirato dritto e non si sono fatti condizionare. Hanno scelto l’innovazione con le candidature rivelatisi vincenti di Cirio, di Bardi o di Marsilio. Avviarsi come si è avviato il marito della senatrice Lonardo significa non riconoscere la leadership di Silvio Berlusconi” – la conclusione di Martusciello.