Tempo di lettura: < 1 minuto

Colle Sannita (Bn) – Grande sconcerto a Colle Sannita per la morte, improvvisa, di un ragazzo di soli 28 anni. Il giovane era stato operato in un altro ospedale del capoluogo, la clinica Santa Rita, per un intervento, solitamente, ritenuto di routine: l’asportazione di una cisti. Successivamente c’è stato bisogno del trasporto all’ospedale San Pio di Benevento, dove è stato ricoverato e dove, questa mattina, ha perso la vita. Nonostante il prodigarsi dei sanitari, purtroppo, per il 26enne non c’è stato nulla da fare. La notizia ha raggiunto immediatamente il centro dell’Alto Tammaro e ha lasciato tutti senza parole. Si trattava di un ragazzo benvoluto da tutti, legato alle sue origini e ai suoi concittadini, nonostante non li vivesse quotidianamente, visto che studiava in Svizzera. Colpito anche il sindaco di Colle, Michele Iapozzuto, che non ci ha pensato un attimo e ha deciso di proclamare il lutto cittadino in concomitanza coi funerali che si terranno domani pomeriggio alle 15 presso la Chiesa Madre del paese. Un momento di silenzio, ricordo e dolore, poi si tornerà alla realtà per capire come sia stato possibile che si sia interrotta una vita a soli 28 anni.