Tempo di lettura: < 1 minuto

Airola (Bn) – Il video parla da solo, basterebbe lasciar andare le immagine senza alcun commento per capire che c’è più di qualcosa che non va. La rissa esplosa ad Airola nel week end, e pubblicizzata con immagini e post nella pagine ‘Sei di Airola se’ è l’atto di accusa a un fenomeno che, a quanto pare, sta diventando spiacevole abitudine nel comune caudino. Giovani che dovrebbero cercare di vivere una serata spensierata, finalmente senza più tutte le restrizioni vissute nei mesi precedenti. E invece scattano risse e il più delle volte per motivi banali, come potrebbe essere un parcheggio. Si pensa che è meglio affrontarsi in mezzo al traffico che lasciar stare. L’esasperazione degli airolani monta, stando alla denuncia sul post, perchè la gazzarra, a quanto è scritto, viene innescata da ragazzi dei paesi limitrofi.

Al di là delle responsabilità, comunque, servirebbe un maggiore controllo nei luoghi sensibili del week end, le segnalazioni a mezzo social, da sole, non bastano e non aiutano. Tocca agli organi preposti raccogliere il grido d’allarme dei cittadini ed evitare scende indecorose come queste.

Questo il post apparso nella pagina Facebook ‘Sei di airola se’.