- Pubblicità -
Tempo di lettura: < 1 minuto

Disordini sono scoppiati, nella mattinata di oggi, nella casa circondariale di Capodimonte. Alcuni detenuti avrebbero inscenato una manifestazione di protesta per sedare la quale un agente della penitenziaria sarebbe stato ferito non gravemente. All’origine dei disordini ci sarebbe stato il rifiuto di effettuare una visita di controllo all’interno del carcere per un detenuto a Capodimonte. Sarebbe scoppiata quindi una forte protesta poi degenerata nell’aggressione all’agente che avrebbe riportato un trauma ad un occhio e per questo subito condotto in ospedale per le cure. Intervenuti i carabinieri a supporto della penitenziaria per riportare l’ordine sarebbero però rimasti fuori dal perimetro carcerario.