‘Russiagate’, Mastella sferza le forze di governo: “Mai vista una pagliacciata simile in Parlamento”

Tempo di lettura: 1 minuto

“Una pagliacciata mai vista in in tanti anni di vita parlamentare”. Il sindaco di Benevento Clemente Mastella commenta così quanto accaduto ieri in Senato, dove il presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha relazionato sul “Russiagate” con Salvini che non si è presentato e il Movimento Cinque Stelle che ha lasciato l’aula in segno di protesta.

“In anni e anni di vita parlamentare ho assistito a tanti episodi, taluni discutibili” – scrive l’inquilino di palazzo Mosti su facebook. “Ma la pagliacciata parlamentare di ieri è al di là del bene e del male. Conte parla e i grillini, che sono il suo partito di riferimento, escono dall’aula, Salvini – per cui Conte relaziona sul Russiagate – non è in aula”.

“Insomma, – prosegue Mastella – dispetti su dispetti. Il dramma è che qeusto non avviene nel contrasto democratico tra maggioranza e opposizione ma tutto il teatro ridicolo avviene all’interno della maggioranza”.

“Nessuno impone loro di stare assieme. Se non c’è accordo politico separatevi ma evitate la morte del Parlamento”.