Tempo di lettura: < 1 minuto

Benevento – Due gol e una prestazione da incorniciare per Daniela Sabatino contro la Georgia. L’attaccante azzurra ha confidato nel post-gara di aver goduto di una fonte di ispirazione speciale per far male alle avversarie. Un gol di rapina e una marcatura sontuosa, di tacco, nel primo tempo: “Siamo venute a giocare a Benevento e l’allenatore del Benevento è Filippo Inzaghi, il mio idolo da sempre. Dispiace che non fosse allo stadio, ma qui probabilmente mi sono sentita ispirata proprio da lui”, ha scherzato in mixed zone. “L’intesa con Cristiana Girelli cresce di gara in gara, ora ci attende un’altra sfida davvero difficile, guai ad abbassare la guardia. La doppietta mi gratifica ma direi che tutta la squadra ha fatto una grande prestazione. Siamo soddisfatte”.