Tempo di lettura: 2 minuti

La “Sagra della Castagna” di Civitella Licinio si è ormai affermata come uno degli eventi più caratteristici nel panorama degli eventi eno – gastronomici del Sannio. A Civitella Licinio la castagna è il prodotto per eccellenza. Alfa ed omega della cucina di questa splendida frazione. Vero e proprio simbolo di una comunità che fa del rapporto con iI territorio ed i suoi prodotti un vero e proprio marchio distintivo.

Numerosi stands, dislocati principalmente nel pregevole centro storico, offriranno ai visitatori pietanze di ogni tipo, principalmente a base di castagne: “panzarotti di castagne”, “castagnaccio”, “tronco di castagna”, “pane alle castagne”, “tagliatelle alle castagne” e tanto, tanto altro ancora.

Il “luogo” per eccellenza della Sagra della Castagna sarà il caratteristico centro storico di Civitella, un vero e proprio dedalo di vicoli e stradine. Ad ogni modo, la Sagra della Castagna non è solo gastronomia, ma anche arte, storia e cultura. Da visitare le splendide chiese di “San Bartolomeo”, “San Rocco” e “Madonna della Neve”.

I tre giorni di “Sagra” saranno animati da spettacoli musicali, con la possibilità di effettuare anche splendidi percorsi naturalistici: “Forre del Titerno” e “Passeggiate nei castagneti”.

Tre giorni per vivere un’esperienza all’insegna della tradizione, del rapporto con la natura e del gusto.