Tempo di lettura: 2 minuti

San Giorgio del Sannio (Bn) – La preparazione del San Giorgio del Sannio è giunta alla sua seconda settimana con la squadra che, nel massimo rispetto del protocollo anti-covid, sta lavorando sul terreno del “Comunale”. Con mister Zeoli abbiamo fatto un primo bilancio del lavoro svolto fino ad ora:

Vedo il gruppo molto motivato e con tanta voglia di giocare. I ragazzi stanno lavorando bene sulla parte atletica e si divertono quando il protagonista diventa il pallone. Sono anche molto felice del rapido inserimento dei nuovi arrivati sia nel gruppo-spogliatoio che nei meccanismi di squadra.

Che stagione prevede possa essere la prossima?

Sarà una stagione sicuramente difficile nella quale, per ovvi motivi, si navigherà a vista. L’importante sarà stare attenti e non farsi condizionare mentalmente: il resto verrà da se.

Cosa prevede il vostro calendario delle amichevoli?

Sabato affronteremo, in casa nostra, il Sant’Angelo a Cupolo, formazione con tanti amici e che conosciamo bene. Sarà un test anche per il nostro campo e per le regole anti-covid da applicare nelle gare ufficiali. Anche nella prossima settimana avremo un test amichevole con un avversario di categoria superiore.

Nell’ambiente dilettantistico, siete additati come una delle favorite se non proprio come la favorita principale: cosa ne pensa?

I giudizi lusinghieri fanno sempre piacere ma non ci vedo come favorita principale. Sicuramente diremo la nostra e vorremo migliorare la posizione ottenuta lo scorso anno al momento dell’interruzione. Terremo i piedi per terra ma coscienti delle nostre potenzialità.