Sannio Falanghina, all’Unisannio arriva Cotarella: “Trampolino di lancio per restare in alto” (VIDEO)

Tempo di lettura: 2 minuti

 

Benevento- All’Unisannio è il giorno dell’enologo Riccardo Cotarella. L’occasione è un nuovo appuntamento di “Sannio Falanghina” che ha approfittato dell’occasione pubblica per fare il punto della situazione ed un rendiconto trimestrale.

Cotarella ha chiamato a raccolta tutti, produttori, amministratori e soprattutto esperti di comunicazione: “L’evento è importante e va raccontato e promosso attraverso esperti, non cantastorie. E’ un trampolino importante per questa terra – ha proseguito Cotarella – ma non è previsto atterraggio a stretto giro ma bisogna dare continuità. Ci si è sempre lamentati che al Sud veniva data poca visibilità, ora i riflettori si sono accesi e vanno tenuti puntati per mettere in mostra le grandi possibilità di questa terra”. 

Vino ed università, un binomio vincente: l’idea lanciata qualche tempo fa dal sindaco di Benevento Clemente Mastella:“Ho pensato ad un master, la tematica è proprio questa. Credo che i tempi siano maturi perchè il mercato è florido ed incide sul Pil in maniera netta. Servono idee e visibilità per varcare i confini territoriali. Nella mia testa c’è sempre una diretta su una rete nazionale di un evento, perchè ormai i nostri vini li trovi su tutti gli scaffali italiani”. 

Nel servizio video gli interventi di Floriano Panza (sindaco di Guardia Sanframondi), Filippo de Rossi (rettore Unisannio) e Riccardo Cotarella (enologo).