Tempo di lettura: 2 minuti

Benevento – Prosegue la preparazione della Soel Benevento in vista della trasferta di Catanzaro, valevole per la quinta giornata del campionato di serie B femminile di basket. Le ragazze di coach Giulio Musco scenderanno in campo in Calabria domani (sabato 6 novembre) alle ore 18 con il chiaro intento di lasciarsi alle spalle il ko maturato nel derby con il Basket Ariano Irpino.

Il direttore sportivo Eugenio Caporaso ha fatto il punto della situazione in casa sannita esprimendosi in maniera fiduciosa in merito a una pronta reazione: “Inutile nascondere che quella con Ariano Irpino era una sfida a cui tenevamo particolarmente. E’ stato un motivo di orgoglio vedere il Pala Parente pieno, ma è chiaro che avremmo voluto abbinare il successo di pubblico a una vittoria sul campo. Non è accaduto, siamo dispiaciuti ma al tempo stesso abbiamo esaminato gli errori a inizio settimana per provare a non commetterli più“.
Il calendario ora prevede una specie di testa-coda. Prima la sfida con il Catanzaro, ancora a secco di vittorie, poi la sfida interna contro Salerno, squadra costruita per ambire senza mezzi termini alla promozione diretta: “Siamo una squadra giovane, sappiamo che il percorso di crescita passa anche da queste sfide – prosegue Caporaso, l’importante è affrontarle sempre a testa alta, con concentrazione e attaccamento. Andremo a Catanzaro con una grande voglia di rimetterci sui giusti binari, poi baderemo alle sfide successive. E’ fondamentale in questo momento pensare a un ostacolo per volta“.