Tempo di lettura: 2 minuti

Su indicazione del Sindaco On. Clemente Mastella e dell’Assessore ai Lavori Pubblici Avv. Mario Pasquariello nella mattina dell’11 giugno si è svolto un sopralluogo, a cui hanno partecipato il responsabile del Programma Periferie Arch. A. Iadicicco, il R.U.P. dei lavori geom. P. Lovino e l’impresa appaltatrice, volto a verificare lo stato dei lavori di messa in sicurezza di Via Avellino, progetto che rientra nel Piano Periferie.

In particolare, su indicazione dell’Amministrazione Comunale, i tecnici avevano il compito di verificare la possibilità di realizzare i lavori rendendo possibile il transito pedonale lungo i marciapiedi e, allo stesso tempo, salvaguardando le alberature esistenti.

L’obiettivo da perseguire, così come scaturito da una serie di incontri con il comitato di quartiere, è quello di tutelare la sicurezza degli abitanti di Via Avellino e, contemporaneamente, salvaguardare gli alberi esistenti che contribuiscono a filtrare lo smog e le polveri sottili presenti su questa strada come sulle principali arterie cittadine.

Si è proceduto quindi ad accurati rilievi su ogni albero con l’intento di verificare la possibilità di permettere la percorrenza pedonale e di soggetti portatori di handicap nonostante le dimensioni delle essenze arboree presenti che hanno in parte invaso la sede del marciapiede.

Gli esami hanno verificato la possibilità, con la realizzazione di lavori aggiuntivi, di conseguire, nella maggioranza dei casi, il raggiungimento dell’obiettivo prefissato.

In tal modo si risponderà positivamente alla duplice esigenza di mettere in sicurezza Via Avellino conservando, valorizzando e migliorando nel contempo il verde urbano, prezioso patrimonio della Città.