Stellone vince grazie agli ex Benevento: “Successo fondamentale”

Stellone vince grazie agli ex Benevento: “Successo fondamentale”

Tempo di lettura: 2 minuti

Benevento – Al termine della sfida di campionato contro il Benevento, Roberto Stellone è intervenuto in conferenza stampa. Questi i temi toccati dall’allenatore del Palermo nella sala stampa dello stadio “Ciro Vigorito“, subito dopo la gara contro i giallorossi di Cristian Bucchi.

Partita – Partita bella e vittoria importantissima. Nel primo tempo abbiamo risposto colpo sul colpo alle occasioni del Benevento e siamo stati bravi a sbloccarla. Nel secondo tempo abbiamo giocato più di ripartenza, hanno creato tante occasioni tanto è vero che il raddoppio arriva dopo una loro opportunità. Non era facile contro un Benevento che voleva andare a riprendere il Brescia e il Lecce. Nel finale hanno messo un altro attaccante, ci stava di soffrire. Forse, alla luce del secondo tempo, loro avrebbero meritato qualcosa di più ma mi tengo stretto un successo fondamentale. 

Promozione – Non dobbiamo fare calcoli, nonostante il nostro calendario sembrerebbe essere più agevole. Il campionato nasconde tante insidie, nulla è deciso e noi dobbiamo continuare sulla scia delle ultime due gare. Manca poco e non dobbiamo cullarci su questo risultato. Credo che adesso dipenda tutto da noi, con cinque vittorie possiamo vincere il campionato senza badare a cosa farà il Brescia.

Tattica – Si sono affrontate due squadre che giocano bene e che volevano vincere, ne è venuta fuori una partita bella e combattuta.

Benevento – Non è escluso dalla corsa alla promozione diretta ma i sei punti di vantaggio ci mettono in una situazione di vantaggio. Penso solo al Palermo, per noi è troppo importante.

Ex – Brignoli e Puscas ci tenevano a fare bene e ci sono riusciti. Sono contento per loro e per la loro prestazione. Grazie al lavoro di tutta la squadra abbiamo portato a casa una vittoria fondamentale per classifica e morale.


Scarica la nostra App
Disponibile su Google Play




Commenti