“I gradini della memoria”, il 23 maggio l’I.C. Sant’Angelo a Sasso ricorda la strage di Capaci

Tempo di lettura: 1 minuto

Benevento – Il presidio scolastico di Libera – I.C. Sant’Angelo a Sasso – Domenico Gabriele detto Dodò, insieme agli studenti e ai docenti dell’Istituto ricorderà i Magistrati Giovanni Falcone e Francesca Morvillo e gli Agenti di Polizia Rocco Dicillo, Antonio Montinaro, Vito Schifani, a ventisette anni da quel pomeriggio del 23 maggio 1992 in cui persero la vita per difendere un ideale che anima il nostro impegno per la legalità e la cittadinanza attiva.
L‘I.C. Sant’Angelo a Sasso da anni impegnato a diffondere la cultura della legalità, per essere agenzia educativa attivamente presente sul territorio, con lo scopo di coltivare e sviluppare le competenze in materia di cittadinanza attiva e democratica mette in campo una serie di azioni, attività: “I gradini della memoria”, lo studio di brani musicali di artisti contemporanei, la visione di film e la realizzazione di cartelloni mireranno a sensibilizzare la popolazione scolastica e il territorio verso i temi della lotta alle mafie, della legalità, dei valori della pace e dei diritti umani.