Tempo di lettura: 2 minuti

Benevento – Non conosce ostacoli la marcia del Benevento Le Streghe. La formazione di Gerardo Zollo si aggiudica anche il big match con la Salernitana, imponendosi per 2 a 1 sulla compagine granata sul manto verde del “Mellusi“. Una gara in bilico che le giallorosse avrebbero potuto rendere più agevole nella prima frazione di gioco. Le beneventane trovano infatti il gol del vantaggio con Del Grosso ma, prima di fare ritorno negli spogliatoi, falliscono un calcio di rigore. Brava De Santis a intercettare la battuta di Marotti. Errore che tiene le granata attaccate alla partita, tanto da riuscire a pareggiare nel secondo tempo. A spezzare definitivamente l’equilibrio ci pensa allora Coccia. Il capitano mette a segno il gol partita che consente a Le Streghe di raggiungere quota 28 punti, mantenendo tre lunghezze di vantaggio sull’Independent, seconda forza del campionato di Eccellenza

ASD Le Streghe Benevento-U.S. Salernitana 1919 Femminile 2-1

Reti: Del Grosso, Coccia (B)

Benevento: Gentile, Chiumiento, Ciccarelli C., Ciccarelli V., Coccia, Crovella, De Meo, De Rienzo, Del Grosso, Girolamo, Graziano, Guerrera, Marotti, Signoriello, Sorrentino, Saccone, Zotti. All.: Zollo

Salernitana: De Santis, Iuliano, Cammardella, Benigni, Sorrentino, Falivene, Olivieri, Taddeo, Minella, Mercede, Vaccaro, Cantiello, Pale, Caputo, Pepe, D’Angelo. All.: Turco

Arbitro: Carmine Zarrella di Ariano Irpino