Tempo di lettura: < 1 minuto

Taranto – Finalmente Taranto ha la nuova Tangenziale Sud. Dopo mesi di attesa, venerdì è stato inaugurato il primo lotto dei tre previsti alla presenza del presidente della provincia Giovanni Gugliotti, del sindaco Rinaldo Melucci, del presidente della Regione Michele Emiliano e dell’arcivescovo Filippo Santoro. Un’opera che porta in calce la firma della Alpin Srl, società sannita facente parte al gruppo guidato da Enzo Rillo.

Si tratta dell’ennesimo successo per l’imprenditore torrecusano che, grazie ai lavori diretti dal responsabile Nicola Mastrocinque, ha ridato vita all’arteria, aggiungendo tre nuovi svincoli: via Cesare Battisti, Italia-Montegranaro e Salinella. L’inaugurazione, con tanto di taglio di nastro, è stata favorita dal parere favorevole espresso dal Comitato di Valutazione Impatto Ambientale che ha così messo a disposizione dei tarantini un’arteria che favorirà i processi di diversificazione produttiva e di sviluppo turistico dell’area ionica, migliorando la viabilità e la sicurezza stradale della Puglia.