Tempo di lettura: 2 minuti

Benevento – Domenica 2 febbraio 2020 i musei statali a Benevento e in Campania saranno gratuiti: un’occasione eccezionale per ammirare tantissimi capolavori sul territorio campano e visitare i tanti musei e parchi archeologici. Il Teatro Romano di Benevento per l’occasione parte con il primo appuntamento di “Paese in Vetrina”. L’iniziativa è finalizzata all’incontro di un’area archeologica importantissima come quella del teatro beneventano e le comunità del territorio sannita. Ogni prima domenica del mese i paesi del nostro Sannio andranno in vetrina all’interno dell’Area Archeologica del Teatro Romano di Benevento, impossessandosi della propria storia e diventandone protagonista. Cultura, tradizione, musica, enogastronomia arricchiranno l’offerta turistica del territorio sannita.

La programmazione, in corso di definizione, ha già pianificato il primo step di presenze: Montesarchio il 2 febbraio, Castelvenere il 1° marzo, Ceppaloni il 5 aprile, Guardia il 3 maggio. Domenica 2 febbraio 2020 ospite della rassegna sarà la comunità di Montesarchio, con il suo Museo Archeologico del Sannio Caudino, situato nel castello, ricco di importanti reperti archeologici provenienti dagli scavi dei tre principali centri popolati dai Sanniti Caudini: Caudium (l’attuale Montesarchio), Saticula (Sant’Agata de’ Goti), Telesia (San Salvatore Telesino), nel Teatro Romano di Benevento si racconterà con la sua cultura, la sua storia, le sue tradizioni, le sue eccellenze scolastiche, i suoi prodotti enogastronomici. L

L’evento organizzato in collaborazione con il Comune, l’Istituto d’Istruzione Superiore Aldo Moro, la Pro Loco e le Sentinelle della Torre, le bande musicali Orchestra di fiati G. Verdi e la Piccola Orchestra Santa Cecilia e l’Azienda Agricola Caudium di Donato Bucciano di Montesarchio, offrirà alla comunità caudina e ai visitatori di vivere una mattinata magica, di cultura e divertimento,  con  musica e degustazioni enogastronmiche, in  uno dei siti archeologici più suggestivi del territorio.