Tempo di lettura: 2 minuti

E’ tempo per l’Orchestra Filarmonica di Benevento di ospitare nella propria Stagione uno dei musicisti più eclettici del panorama internazionale: Giovanni Sollima, violoncellista e compositore di origini palermitane sarà il protagonista indiscusso del concerto di venerdì prossimo 23 luglio 2021 presso il Teatro romano di Benevento alle ore 21.00.

Da sempre l’OFB ci ha abituati a programmi eterogenei all’interno del proprio cartellone e, mai come questa volta, il pubblico avrà l’opportunità di viaggiare, in occasione della stessa serata, tra spazi e tempi sonori apparentemente lontanissimi, ma fusi nella Musica dalla sapiente mano, compositiva ed esecutiva, di Sollima. Il programma aprirà, dunque, proprio con un brano di sua composizione: Terra con variazioni, per violoncello ed orchestra, che è poi, nel tema, il “logo sonoro” di Expo2015 e per la cui occasione è  stato appunto commissionato all’artista. A seguire un passo indietro nei secoli con il Concerto per violoncello ed orchestra n. 2 di J. Haydn in re maggiore Hob.VIIb:2, che rappresenta una delle pagine più ostiche ma allo stesso tempo più eseguite del repertorio violoncellistico. Infine ecco un nuovo balzo temporale in avanti, con l’esecuzione del Concerto per violoncello ed orchestra di fiati di F. Gulda, famoso pianista e compositore viennese scomparso nel 2000: un brano sorprendente – in bilico tra classica, folk music e rock – tanto nella scelta dell’organico quanto per il vero e proprio funambolismo cui obbliga il violoncello solista. Una occasione imperdibile di ascoltare musica ‘totale’, che la bravura di Sollima permette di far germogliare, abbattendo le barriere che convenzionalmente (da ciò il titolo dato alla serata) si instaurano tra i generi musicali, per tradizione, per pigrizia o forse per rasserenante comodità.

Va ricordato che la VII Stagione dell’Orchestra Filarmonica di Benevento è realizzata con il contributo del Ministero della Cultura e della Regione Campania e con il patrocinio morale del Comune, Provincia di Benevento ed in collaborazione con la Direzione regionale dei Musei della Campania – Teatro romano di Benevento. I biglietti possono essere acquistati in prevendita presso il Café Le Trou (corso Garibaldi – Benevento), la sera del concerto all’ingresso del Teatro e online sul sito: i-ticket