Tempo di lettura: < 1 minuto

Telese – Dalla serata di ieri un’auto della Polizia di Stato “presidia” l’entrata del centro di riabilitazione Maugeri di Telese Terme. Le motivazioni vanno ancora una volta rintracciate nell’esigenza di contrastare la diffusione del Coronavirus. L’iniziativa delle Forze dell’Ordine si è resa necessaria dopo che nella serata di venerdì, all’ospedale Rummo di Benevento, un’anziana nata a Nola e residente a Cicciano ha perso la vita. La donna proveniva proprio dalla clinica telesina, dove stava effettuando la riabilitazione cardiologica. La sua morte è stata considerata “sospetta” sin da subito e si è dunque proceduto con l’effettuazione post mortem del tampone. nella serata di ieri, l’esito del test: positivo. Un’auto della Polizia è ancora all’ingresso della struttura e nelle prossime ore saranno effettuati i tamponi a tutti i pazienti della clinica.