Tempo di lettura: 3 minuti

Sulla strada statale 372 “Telesina”, Anas ha dato il via ad interventi di manutenzione programmata per un investimento complessivo di oltre 9,5 milioni di euro.

Nel dettaglio, Anas ha consegnato i lavori di manutenzione programmata, relativi a due differenti appalti, per interventi su sette cavalcavia e ponti della strada statale 372 “Telesina”, tra le province di Caserta e Benevento.

Gli interventi – per un investimento complessivo di 4,6 milioni di euro, facenti capo ad Accordo Quadro – saranno avviati entro la prossima settimana e verranno realizzati dal Raggruppamento Temporaneo d’Imprese Consorzio Stabile Medil Scpa – M.G.A. Italia Srl, con sede in Benevento.

Il primo dei due appalti, per un investimento complessivo di 3 milioni di euro, comprende i seguenti ponti situati in provincia di Caserta:

-km 3,300 nel territorio comunale di Vairano Patenora;
– km 16,820 nel territorio comunale di Baia e Latina;

– km 18,430 e km 20,150 nel territorio comunale di Dragoni;

– km 30,308 tra i territori comunali di Gioia Sannitica e Ruviano.

L’intervento – la cui esecuzione è stimata in 200 giorni – prevede la realizzazione di nuova pavimentazione e relativa segnaletica orizzontale, impermeabilizzazione degli impalcati, rifacimento dei giunti di sotto pavimentazione, ripristini corticali delle superfici in calcestruzzo e delle armature presenti e pulizia delle cunette.

Il secondo dei due appalti, per un investimento complessivo di 1,6 milioni di euro, comprende le seguenti opere d’arte:

– cavalcavia dello svincolo di Gioia Sannitica che sovrappassa la SS372 al km 29,740, nel territorio comunale di Gioia Sannitica (CE);
– cavalcavia dello svincolo per la SS265/VAR “Fondo Valle Isclero” che sovrappassa la SS372 al km 35,620, nel territorio comunale di San Salvatore Telesino (BN);
– cavalcavia dello svincolo di Solopaca che sovrappassa la SS372 al km 45,590, nel territorio comunale di Solopaca (BN)

L’esecuzione di questo intervento – stimata in 276 giorni – permetterà la manutenzione degli elementi in calcestruzzo armato, la sostituzione dei giunti di dilatazione, l’impermeabilizzazione dell’impalcato e la realizzazione del sistema di smaltimento delle acque meteoriche, oltre che il rifacimento dei cordoli e la sostituzione dei guard-rail.

Le lavorazioni relative agli interventi procederanno mediante l’istituzione di sensi unici alternati o restringimenti delle carreggiate, fatte salve le interdizioni al transito di alcuni svincoli (ad es. svincolo di Gioia Sannitica), esclusivamente in concomitanza con le lavorazioni che lo renderanno necessario.

Tali limitazioni al transito verranno preventivamente comunicate così come l’esecuzione di eventuali specifiche lavorazioni che, per motivi tecnici, dovessero richiedere differenti provvedimenti per la circolazione.

Nel contempo, sempre nell’ottica della manutenzione e potenziamento degli standard di percorribilità di un’infrastruttura strategica quale la strada statale 372 “Telesina”, Anas ha già consegnato anche i lavori di manutenzione programmata relativi ad un intervento di nuova pavimentazione, per un investimento complessivo di 2,7 milioni di euro; questi lavori prenderanno concreto avvio su strada entro la prossima settimana, mediante l’istituzione di sensi unici alternati, a partire dalla tratta della Telesina che ricade nella provincia di Caserta.

Entro i primi mesi del prossimo anno, inoltre, verrà avviato un altro intervento di nuova pavimentazione per un investimento complessivo di ulteriori 2,4 milioni di euro (per un totale di 5,1 milioni di euro).