Tempo di lettura: 5 minuti

Benevento – È Jessica Moretti il terzo colpo ufficiale dell’Olimpia Volley San Salvatore Telesino e nuovo libero della società giallonera. Un vero e proprio lusso per la categoria. La società del presidente Antonio Campanile dimostra ancora una volta di avere le idee chiarissime e di sapersi muovere bene in fase di mercato. Insomma, la programmazione paga e mette insieme nomi preziosi che vanno a rinforzare il roster a disposizione di coach Eliseo. Come già annunciato nei giorni scorsi, la società aveva già riconfermato alcune atlete, lo staff tecnico, e annunciato l’arrivo di Matrullo e Salamida. 

Curriculum di primissimo piano quello di Moretti, 31 anni, che ha vissuto gli ultimi tre anni indossando la casacca della  Fiamma Torrese in B1. L’anno prima era Scafati e poi ancora Napoli Volley sempre in B1, Esperienze importanti anche in A2 con Soverato, 3 anni a Forlì in A2, giovanili e 2 anni di B1 a San Donà di Piave (Venezia). Insomma, l’arrivo di Jessica Moretti rappresenta un vero e proprio innesto di qualità, esperienza e quantità che va a rinforzare notevolmente il reparto arretrato. Moretti indosserà la casacca n.1 destinata al libero che quest’anno avrà come main sponsor Italiana Assicurazioni.

Ciao Jessica e benvenuta. Sei tra i volti nuovi dell’Energa Olimpia. Che cosa ti aspetti da questa nuova avventura e con quali stimoli giungi a San Salvatore?

“Sono molto felice di essere a San Salvatore, mi stimolano sempre le nuove avventure. Mi aspetto di vivere una bella stagione carica di soddisfazioni e di dare il mio contributo alla squadra”.

Cosa ti ha convinto a sposare il progetto?

“Sono venuta a San Salvatore in primis perché conosco l’allenatore che ho già avuto in passate esperienze e oltre a essere una brava persona è un bravo tecnico. Nonostante l’età giovane è una persona che ha molta voglia di lavorare con le atlete e che cerca sempre di migliorarsi e proporre cose nuove alle giocatrici. Insomma, non è da tutti. Inolte, sono sempre stata dell’opinione che anche un’atleta non giovanissima possa crescere e migliorarsi ancora lavorando bene”.

Raccontaci un po’ di te. Che tipo di giocatrice sei?

“Sono una giocatrice che ama fare gruppo  e crede fortemente nell’unione della squadra, penso che questo possa aiutare a sopperire alcune mancanze tecniche o fisiche che ci potrebbero essere”.

A breve conoscerai le tue nuove compagne e tutto l’ambiente. Una prima impressione?

“Sono sincera: non ho mai giocato con nessuna delle ragazze, conosco però il loro valore avendole affrontate da avversarie e non vedo l’ora di iniziare e conoscerle”.

Quanta voglia hai scendere in campo?

“Il lockdown ci ha un po’ spiazzato e lasciato l’amaro in bocca anche perché ha bloccato il campionato nella sua fase cruciale e forse più bella. Non vedo l’ora di tornare in palestra, allenarmi e lottare palla su palla”.

Hai già avuto modo di conoscere qualche aspetto tecnico dell’Olimpia?

“Sì, ho parlato con la società e mi sono sembrate tutte delle brave persone, con una buona organizzazione e tanta voglia di fare bene. Sarò ancora una volta sincera: il lato umano l’ho considerato più importante del resto e credo che in questo caso sia il valore aggiunto di questa nuova sfida”.

Il pubblico è sempre molto caldo. Cosa vuoi dire ai tifosi?

“Ai tifosi voglio dire di seguirci sempre, perché penso che anche il pubblico abbia una forte influenza sull’andamento di una squadra, sentirlo presente aiuta tanto nei momenti negativi e in quelli positivi. Forza Olimpia!”.

Contentissimo del nuovo arrivo anche il trainer delle telesine. “Sono felice di poter riallenare Moretti – ha dichiarato coach Francesco Eliseo – dopo diversi anni. Stiamo parlando di una delle giocatrici più forti nel suo ruolo, un lusso per la categoria. Con lei aumenta il nostro tasso di esperienza e sono sicuro che anche le sue doti caratteriali saranno importantissime nella nostra squadra”.

“Ogni anno per noi la presentaizione delle nuove divise – ha dichiarato il presidente Antonio Campanile – rappresenta un momento importante perché vediamo il frutto e la continuazione di un lavoro che prosegue negli anni sempre con nuovi obiettivi. Sono felice che quest’anno la maglia del primo libero sia stata completamente brandizzata da Italiana Assicurazioni, anche grazie alla volontà di Carmine Catena tra i migliori agenti del Sud Italia, che non è solo sinonimo di qualità ma anche leader indissusa delle compagnie assicurative del nostro Paese.  Insieme a lui abbiamo in mente tantissime iniziative e soluzioni che proporremo non solo ai nostri tesserati ma anche ai nostri tifosi. Ad arricchire questa nuova divisa, il fatto che ad indossarla sarà Jessica Moretti. Un’atleta di spessore e dalle indiscusse qualità tecniche. Abbiamo aspettato il momento giusto per presentarle entrambe e ci tenevamo tantissimo a farlo. A Jessica il mio benvenuto in questa grande famiglia e in bocca al lupo a tutte le atlete che presto cominceranno questa nuova ed entusiasmante avventura”.