Tempo di lettura: 2 minuti

Telese Terme (Bn) – La pandemia Covid-19 ha spinto sempre più viaggiatori verso un turismo di prossimità, ovvero vicino casa. 

Telese Terme è il luogo ideale per i campani (ma anche per turisti da Lazio, Molise, Puglia… Perché no?) che possono godere ancora di qualche giorno di vacanza nel mese di settembre. 

Le terme, il lago, la natura con i boschi e il monte Pugliano, i percorsi per i runner e i sentieri per i bikers, la ricettività con ben due ristoranti stellati ma anche tante trattorie, hotel, resort di lusso e B&B, costituiscono elementi caratteristici di un borgo accogliente con una vasta e ricca offerta turistica; resa, poi, ancora più preziosa dalle ulteriori possibilità offerte dall’intero comprensorio della Valle Telesina (vini, ceramiche, agroalimentare, paesaggi, ecc).

Telese Terme si raggiunge facilmente sia in auto che in treno. Vi sono anche linee di autobus che collegano ogni giorno la città termale con Napoli e con Roma.

Perché trascorrere una settimana o qualche giorno a Telese Terme? Lo dice il sindaco di Telese Terme, Giovanni Caporaso rivolgendo un simpatico invito: “Cosa c’è di meglio che immergersi nella lettura di un buon libro all’ombra degli alberi secolari nel parco delle Terme, magari sorseggiando un bicchiere di acqua sulfurea che aiuta a combattere lo stress? E una salutare passeggiata all’alba o al tramonto lungo il perimetro del lago per poi gustare il meglio della enogastronomia sannita in uno dei tanti locali in città? Telese Terme vi aspetta – insiste il primo cittadino – per qualche giorno o per una intera settimana. A settembre e a ottobre il clima e i colori la rendono ancora più bella e troverete una comunità garbata e accogliente dodici mesi all’anno. Cosa aspettate?”.