Tempo di lettura: 2 minuti

Benevento – “Una valigia ricca di ricordi“. L’hanno riempita gli alunni della classe V primaria dell’Istituto De La Salle di Benevento che, in questo modo, hanno salutato docenti e genitori con uno spettacolo di fine anno messo in scena all’Auditorium Giovanni Paolo II al viale Atlantici.

I ragazzi sono partiti per questo viaggio immaginario portando con loro un patrimonio ideale di storia, arricchito di tante conoscenze in altre discipline, il tutto accompagnato dalla musica. Con la supervisione del dirigente scolastico Amerigo Ciervo, con il coordinamento della docente Francesca Simeone e l’apporto dei docenti Luigi Giova, Rosalinda Zollo, Lucia Luciani, i ragazzi e le ragazze si sono esercitati per un mese, combattendo anche le limitazioni che il ‘professor’ Covid ha imposto.

L’obiettivo affrontato sia dagli allievi che dai docenti era salutare degnamente un anno scolastico così pesantemente segnato e pensare ad una nuova fase: quella che li porterà alle scuole Medie.

Questa sera gli alunni attraverso diversi linguaggi artistici, hanno ripercorso i cinque anni vissuti a scuola. La coordinatrice Simeone ha ricordato come i giovani hanno dato prova di aver acquisito conoscenze e competenze che hanno poi racchiuso simbolicamente in una valigia.

Questo bagaglio lo porteranno nel corso degli anni a venire. Il dirigente Ciervo ha ricordato come la situazione non sia stato affatto facile: “Le difficoltà  sono state oggettive, ma il gruppo docenti è riuscito a tirare fuori cose molte belle. Dimostra come la scuola sia fondamentale in una società così complessa, ha un ruolo insostituibile. Sono molto contento di coordinare questo gruppo, sono giovani e hanno passione”.