Tempo di lettura: < 1 minuto

San Lorenzello (Bn)- Nella serata di lunedì presso il campo di calcio a 5 “Lavorgna” sono state consegnate le mascherine e gli igienizzanti a base alcolica ai ragazzi della scuola calcio Valle Titernina-Atletico Mutria a opera della dirigente sportiva Immacolata Petrillo.

Immacolata Petrillo giá delegata presso l’unione sportiva ACLI Benevento compone lo staff della scuola calcio insieme ai tecnici sportivi Gerardo Russo e Giacomo Petrillo. La Valle Titernina-Atletico Mutria è una scuola calcio che si divide tra Cusano Mutri e il territorio di San Lorenzello.

“Stiamo lavorando in sicurezza” afferma la Petrillo in una lunga riflessione affidata a mezzo stampa.

Questo è un momento teso per il mondo dello sport e la mia decisione di consegnare le mascherine a tutti i ragazzi e allo staff della squadra nasce proprio dalla volontà di seguire tutte le direttive che provengono dal ministero per poter continuare gli allenamenti in sicurezza. La salute dei miei ragazzi e dei miei collaboratori è in cima alle mie priorità. Ai più grandi dico: impegniamoci tutti con buon senso, impariamo a mettere la mascherina o saranno i più piccoli a pagare il prezzo più alto”.